Privacy Policy
Screen Serie TV

Super Vicki – Small Wonder 1985 di Howard Leeds

la famiglia di Super Vicki al completo
Scritto da giuli-et-ros

Super Vicki la serie TV di Howard Leeds – 1985 – Lunedì in Serie

Una nuova settimana cupa e uggiosa è appena cominciata in questa fredda Milano. Ma a noi poco importa, visto che ci pensano le nostre amate serie TV a tirarci su di morale, e tenerci incollate a quel maledetto, ma indispensabile schermo.

Questa settimana vi parlo di una serie che ho scoperto grazie alle casette, le antichissime o preistoriche (come preferite), VHS registrate di mio cugino. La serie TV o Sitecom in questione, come preferite…è: Super Vicki.

Forse sono stata conteggiata da lui per questa mania delle serie TV, proprio grazie a Paolo (il mio vecchio, antipatico ma adorabile 🙂 cugino) ho potuto scoprire serie che molti miei coetanei ignorano totalmente.

Circa dieci anni fa, mentre spulciavo nella mansarda, della casa in montagna della mia famiglia, mi sono imbattuta in diverse “reliquie preziosissime” della televisione degli anni 80, anni 90.

Tra queste, ho appunto trovato e ammirato in quelle notti estive: Super Vicki.

Potrebbe interessarti anche: Westworld la nuova serie TV di HBO

Super Vicki (in america Small Wonder) è una serie TV di fantascienza americana. La commedia è andata in onda a partire dal 1985, al 20 maggio del 1989. Super Vicki racconta la storia della famiglia Lawson, dove il padre ingegnere di robotica crea in segreto un robot ispirato ad un ragazza umana, e in tutta la serie cerca di farla passare come la loro figlia adottiva.

La serie è stata ideata da Howard Leeds, e arriva in Italia solo nei primi anni 90.

Super Vicki la Trama

 

super vicki, mentre Ted la riparaTed Lawson il capo famiglia, è un ingegnere di robotica, grazie a lui nasce Vicki, inzialmente creata nel tentativo di assistere i bambini portatori di handicap. Vicki è un simpatico robot con le sembianze di una bambina di circa otto anni, che fa innamorare la famiglia Lawson che decide di “adottarla” e trattarla come una vera figlia.

La famiglia è composta da

  • Ted (il papà),
  • Joan (la mamma),
  • Jamie (figlio e fratello di Vicki) e infiene
  • Vicki.

I Lawson dichiarano a chiunque, conoscenti ospiti, vicini che si tratta della loro figlia adottiva, per nascondere la sua vera natura. Nella “lotta” per mantenere segreta l’identità della piccola Vicki, ci sono i Brindle, antipatici e impiccioni vicini di casa. I Brindle che sospettano qualcosa, continuano a spuntare nei momenti più inaspettati, e soprattutto Harriet la loro figlia, che è segretamente innamorata di Jamie. Questo ci regala dei momenti comici, forse un “po’ passati” per i gusti di oggi, ma che io ho apprezzato in quelle piacevoli serate di ormai qualche anno fa.


Della serie TV andranno in onda ben 4 stagioni composte di ben 24 episodi ciascuna. Per spiegare la crescita fisica dell’attrice Tiffany Brusette, che interpreta Vicki, si pensa a un aggiornamento del robot, nel quale oltre a modificare il suo corredo di vestiti, viene “affinato il viso”, e ora può bere e mangiare.

Ma non preoccupatevi, Vicki continua a combinare guai e intraprendere scorrettamente tutti gli ordini che le vengono impartiti. La comicità della serie, si basa principalmente su questi tentativi di Vicki di apprendere e replicare i comportamenti umani, che lei compie costantemente alla “lettera”.

Super Vicki Curiosità

Queste sono alcune delle curiosità della serie TV Super Vicki:

  • Tra le caratteristiche più bizzarre di Vicki (dotata di velocità e forza sovrumane), figurano una presa elettrica sotto il suo braccio destro ed un pannello di accesso sulla sua schiena.
  • Vicki “dorme” all’interno di un armadio a muro.
  • Vicki può essere “spenta” con un semplice colpo sul capo.
  • Esisteva alla fine degli anni ’80 il progetto per una sit-com spin-off di Super Vicki dedicata alla bambina-robot Vanessa, sempre progettata da Ted Lawson e più “cattiva” di Vicki e apparsa in alcuni episodi del telefilm; il titolo previsto era Too Good to Be True, ma alla fine i progetti sono stati accantonati.
  • Tiffany Brissette (l’attrice che interpreta Vicky), ha continuato a recitare fino al 1991. Oggi ha 39 anni, è un’infermiera professionale e vive in Colorado. Tiffany infatti, dopo aver ottenuto un grandissimo successo nel ruolo della ragazzina robot, ha preferito abbandonare la televisione e continuare gli studi.
  • In Super Vicky ha recitato anche un giovanissimo Brian Austin Green nei panni di Gary. Chi non lo ricorda come  David Silver in Beverly Hills 90210 ?
  • in lingua originale V.I.C.I., Voice Input Child Identicant, pronunciato Vicky, da qui prende il nome della serie TV in Italia

Personaggi e Attori Super Vicki

  • Vicki  interpretata da Tiffany Brissette è il robot protagonista della serie TV.
  • Ted Lawson  interpretato da Dick Christie, papà e creatore di Vicki, è ingegnere presso la United Robotronics.
  • Joan Lawson interpretata da Marla Pennington è la moglie di Ted, madre di Jamie e Vicki.
  • Jamie Lawson interpretato da Jerry Supiran è il figlio dei Lawson, “fratello maggiore” di Vicki.
  • Harriet Brindle interpretata da Emily Schulman è la figlia dei Brindle, vicini di casa dei Lawson. Tendenzialmente fastidiosa, è innamorata di Jamie con cui fantastica di sposarsi.
  • Reggie Williams interpretato da Paul C. Scott è il migliore amico di Jamie.
  • Brandon Brindle interpretato da William Bogert è il padre di Harriet e capo di Ted Lawson. È diventato il capo di Ted grazie alla sua innata capacità di rubargli le idee.
  • Bonnie Brindle interpretata da Edie McClurg è la moglie di Brandon e madre di Harriet

Stagione ed Episodie di Super Vicki

In questa tabella possiamo vedere le 4 stagione di Super Vicki e la loro messa in onda negli Stati Uniti:

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 24 1985-1986
Seconda stagione 24 1986-1987
Terza stagione 24 1987-1988
Quarta stagione 24 1988-1989

Con Super Vicki la serie TV anni 80, vi lascio a questo “Lunedì in Serie”.

Un saluto dalla vostra Giuliet…

 

 

Sull'Autore

giuli-et-ros

Amo il cinema, le serie tv e i film horror. I sogni sono l'essenza della vita

Sognare è un atto di pura immaginazione, che attesta in tutti gli uomini un potere creativo, che se fosse disponibile in veglia, farebbe di ogni uomo un Dante o Shakespeare.

giuli-et-ros

Lascia un commento