Privacy Policy
Film Screen

Into the Wild – Nelle terre selvagge: Sean Penn

Nelle terre selvagge (Into the wild) un film di Sean Penn
Scritto da momo.cri

Into the Wild – Nelle terre selvagge 2007 di Sean Penn

Siete amanti della natura e della libertà? Allora questo film fa davvero al caso vostro.

Into the Wild – Nelle terre selvagge è un film diretto da Sean Penn ed è uscito nella sale nel 2007. Questa bellissima storia si basa sul libro di Jon Krakauren: Nelle terre estreme. Questo libro si basa, non ci crederete, sulla vera storia di Christopher McCandless. Il giovane Christopher, vive in Virgina Occidentale, ma subito dopo la laura il colpo di scena. Il giovane infatti intraprende un lungo e faticoso viaggio, attraversa tutti gli Stati Uniti fino ad arrivare in Alaska. Per questo viaggio Christopher impiega ben due lunghi anni.

Per chi fosse interessato al libro lo può trovare in questo link: CLICCA QUI!

  • il libro uscito in America nel 1996, è stato distribuito in Italia da Rizzoli nel 1997.

Il film ha riscosso un gran successo, il protagonista Emile Hirsch, ha anche vinto il premio come miglior attore dal National Board of Review, grazie alla sua toccante e drammatica interpretazione. Anche per quanto riguarda la colonna sonora (composta da Michael Brook), abbiamo Guaranteed che ha vinto il Golden Globe come migliore canzone.

Ora vi lasciamo alla recensione della nostra Cri. Vivi, amico!

Into the Wild: Trama

Ecco la trama di Into the wild scritta dalla nostra momo.cri:

  •  Cosa fai quando sei lì in mezzo alla natura?
  • Cosa fai? Vivi, amico!

Cristopher è un ragazzo normalissimo che a un certo punto della sua vita compie una scelta di vita. Quella risposta: Vivi, amico! Che lui dà a un certo punto alle continue domande che da chiunque gli vengono rivolte sul perché della sua scelta parla chiaro. Lui vuole vivere. E quella che dovrebbe essere la sua “vita vera” di colpo non gli appartiene più.

Ma io mi chiedo: a te è mai capitato di non poterne più di certe cose? Intendo delle costrizioni della nostra vita a volte solo all’apparenza civile? Delle regole non scritte che ti impongono di pensare come gli altri, di fare come ci si aspetterebbe da te anziché seguire il tuo istinto, la tua natura? Di non poterne più delle “cose” (e detto da me in pieno trasloco… he he)? Delle inutili cose che a volte ci sovrastano senza che possiamo farci niente?

Se la risposta è sì, la pensi anche tu come il protagonista di questo straordinario film!

Questa, tra l’altro, è una storia vera, bellissima e controversa.

Lui infatti, Cristopher McCandless, nativo del West Virginia, benestante e senza apparentemente particolari problemi, scappa da tutto (famiglia compresa…) e si immerge in un lunghissimo viaggio solitario. Punta all’Alaska, come obiettivo, e cerca di raggiungere la sua meta senza stratagemmi né comodità. Autostop e gambe sono i suoi principali mezzi di locomozione!!

Into the Wild è anche un po’ la mia stanza

“Capito, Briciola?”. Sussurravo al mio simpatico amico a quattro zampe, mentre nel frattempo ero sovrastata dai vestiti del mio armadio da sistemare in infiniti… scatoloni.

Sono sempre convinta di NON avere mai abbastanza vestiti da mettere, poi in casi come questo del trasloco mi stramaledico per tutte le volte in cui ho comprato “quella maglietta carinissima a solo 9 euro e 90 centesimi…”. Troppe cose, troppe, pensavo. Non ho bisogno di tutto questo. Ed è così che ieri sera mi sono messa a guardare questo magnifico film.

Un film che ti regala emozioni intense, ti sembra di respirare di colpo aria pulita, come mai prima.

E ti farà anche riflettere sulla nostra società, sulle scelte, sulla famiglia. Un gran capolavoro di Sean Penn.

Non si tratta qui di piangere lacrime d’amore in senso stretto. Sono più lacrime di libertà, se mi passate il termine…

La scena più commovente? Tante, ma quella in cui lui ride e grida di gioia mentre percorre da solo le rapide in piena è la mia preferita.

La scena che ti cattura? Quando lui non riesca a sparare agli animali.

Attori e Personaggi del film

Emile Hirsch: Christopher McCandless
William Hurt: Walt McCandless
Marcia Gay Harden: Billie McCandless
Jena Malone: Carine McCandless
Hal Holbrook: Ron Franz
Catherine Keener: Jan Burres
Brian Dierker: Rainey
Kristen Stewart: Tracy Tatro
Vince Vaughn: Wayne Westerberg
Zach Galifianakis: Kevin

Altri film emozionanti:

Be se per questa sera non avete finito di piangere e avete conservato ancora qualche lacrima vi consiglio di vedere: Ritorno a Could Mountain di Anthony Minghella 

Noi ci vediamo, sentiamo o leggiamo come preferite 🙂 nella mia prossima recensione. Momo!

Sull'Autore

momo.cri

Giovane, semplice e spensierata. Amo i film e amo le nuvole. La mia droga, sana e naturale, sono le grandi storie di amore...

Lascia un commento