Privacy Policy
Screen

Trainspotting il sequel: nuovo trailer

Martedì vi abbiamo parlato di Trainspotting (se non l’avete letto trovate qui il link), il film di Danny Boyle targato 1996, tratto dall’omonimo libro di Irvine Welsh.

Oggi, sul canale youtube di Sony Pictures e sulla pagina ufficiale di Trainspotting è stato diffuso finalmente il primo trailer completo del tanto atteso sequel del film:

T2: Trainspotting Trailer

Circa 3 mesi fa, infatti era uscito il primo Teaser del film.

Il Sequel di Trainspotting 1996

Il sequel del “classico/cult” Trainspotting 1996 è previsto per l’inizio del prossimo anno, e finalmente abbiamo il primo trailer completo.

Nel follow-up del regista Danny Boyle abbiamo il ritorno del cast originale al completo, e con esso, un insieme molto, molto familiare di problemi. Nel trailer che possiamo vedere qui sopra, Boyle ha rivisitato il monologo icona del film “Scegli la vita”, “modernizzandolo” inserendo una manciata di temi moderni legati al 21 ° secolo: Facebook, Twitter, slut shaming e revenge porn (termini legati al mondo pornografico).

Il Trailer

Come si è visto nel trailer, Trainspotting 2 dispone di tutti i volti noti, tra cui Renton, Begbie, Sick Boy e Spud. Il trailer si apre con Sick Boy che incontra Mark e gli ricorda che sono passati ben 20 anni dal loro ultimo incontro.

La colonna sonora che accompagna il trailer è sempre la stessa, la fantastica e indimenticabile:

Underworld – Born Slippy (1995)

Choose Life, Choose Facebook, Twitter, Instagram… e non più:

“Scegliete la vita; scegliete un lavoro; scegliete una carriera; scegliete la famiglia; scegliete un maxitelevisore del cazzo; scegliete lavatrici, macchine, lettori CD e apriscatole elettrici.

Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete un mutuo a interessi fissi; scegliete una prima casa; scegliete gli amici; scegliete una moda casual e le valigie in tinta; scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cazzo; scegliete il fai da te e chiedetevi chi cacchio siete la domenica mattina; scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare.

Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio ridotti a motivo di imbarazzo per gli stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi; scegliete un futuro; scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa così? Io ho scelto di non scegliere la vita: ho scelto qualcos’altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l’eroina?” (Mark Renton / Rent-boy )

Scegliete il futuro, scegliete la vita! Scegliete Trainspotting 2 e noi non vediamo l’ora che finalmente esca questo tanto atteso sequel. La data di uscita, almeno in Gran Bretagna, è prevista per il 27 Gennaio del 2017. Noi non vediamo l’orda di rivedere il nostro amato Begbie (chi sa cosa avrà da dire a Mark) e tutta l’allegra combriccola finalmente riunita.

Colonna sonora Trailer

Il trailer come abbiamo già sentito e letto, apre con la classica Born Slippy degli Underworld, il brano di chiusura è Silk dei Wolf Alice, dall’album My Love Is Cool.

Ecco il testo ( lyrics ) di Silk dei Wolf Alice

[Verse 1] Your broad shoulders, my wet tears
You’re alive and I’m still here
As some half-human creature thing
Can you bring life to anything? Ooh
(“Take this to make you better”
Though eventually you’ll die)
If you don’t love me, don’t tell me
I’ve never asked who and I’ll never ask why
(“It’s such a shame, she used to be so delightful”)
Well, whose fault is that, if it wasn’t Mum and Dad’s?
“Well it must be yours”
We’ll have none of that, no

[Chorus] Just looking for a protector
God never reached out in time
There’s love that is a saviour
But that ain’t no love of mine
My love it kills me slowly
Slowly I could die
And when she sleeps she hears the blues
And sees shades of black and white

[Verse 2] Got to stay cool, you hot, hot head
Count to a thousand before you sleep in bed
Read the news, pass the time
Drink the juice, feeling fine
Got to stay cool, you hot, hot head
Count to a thousand before you sleep in bed
Read the news, pass the time
Drink the juice, feeling fine
“At least you’re not boring”
No one ever wants to feel this sad, ohh

[Chorus] Just looking for a protector
God never reached out in time
There’s love that is a saviour
But that ain’t no love of mine
My love it kills me slowly
Slowly I could die
And when she sleeps she hears the blues
And sees shades of black and white

Just looking for a protector
God never reached out in time
There’s love that is a saviour
But that ain’t no love of mine
My love it kills me slowly
Slowly I could die
And when she sleeps she hears the blues
And sees shades of black and white

Un saluto dalla vostra Giuli!

Sull'Autore

giuli-et-ros

Amo il cinema, le serie tv e i film horror. I sogni sono l'essenza della vita

Sognare è un atto di pura immaginazione, che attesta in tutti gli uomini un potere creativo, che se fosse disponibile in veglia, farebbe di ogni uomo un Dante o Shakespeare.

giuli-et-ros

Lascia un commento